1434644387 social 3 

La "Torre dei Basci" è connessa attraverso un passaggio diretto "Joelettabile" con il sentiero "Nicolò Rusca" 

Il Sentiero Rusca è intitolato alla memoria dell’arciprete Nicolò Rusca il quale, nel 1618, venne rapito a Sondrio da dei soldati svizzeri e condotto in Engadina mediante il passo del Muretto (per approfondire clicca qui). Il percorso storico-escursionistico, percorribile a tappe, è stato proposto e realizzato dalla Comunità Montana Valtellina di Sondrio con il contributo della Regione Lombardia, della Provincia e del Comune di Sondrio e dei comuni della Valmalenco.

A causa dei dissesti nel tratto interessato dalla storica frana di Spriana, non è possibile attualmente riproporre il tracciato originario Arquino - Prato; inoltre, in alcune parti il percorso (per una lunghezza complessiva di circa 2 km) si sviluppa lungo la strada carrozzabile provinciale. Il Sentiero Rusca, da Sondrio (m. 306) al passo del Muretto (m. 2562), è lungo circa 32 chilometri che diventano circa 45 se si pone Maloja, nella Confederazione Elvetica, come destinazione d’arrivo. Il dislivello fra il capoluogo ed il confine di stato supera i 2200 metri. Tuttavia, eccezion fatta per la lunghezza, la difficoltà di percorrenza del sentiero è limitata.

Il percorso parte da via Rusca, nel centro di Sondrio, in prossimità della collegiata dei Santi Gervasio e Protasio, risale la via Scarpatetti fino al Piazzo e da qui, lungo via Fossati, si porta in prossimità della frazione Ponchiera per raggiungere il raccordo con l’antica “cavallera” (strada vegia). Passati Ponchiera e la contrada Scherini, il sentiero è ben individuabile oltre la chiesa di Sant’Andrea Avelino fino al raccordo con la carrabile per Arquino. Ad Arquino, grazie al vecchio ponte ad arco, si passa il Mallero e si inizia a salire, il versante compreso tra questo ed il Valdone, passando attraverso i vigneti ed utilizzando la “strada dei Turniché”.

In località Cà Ceschina ci si congiunge con la strada provinciale della Valmalenco e la si percorre per circa 120 metri, poi, al bivio per Cagnoletti, si imbocca la vecchia strada che corre a valle della carrozzabile. Passata l’area del depuratore si torna sulla strada provinciale e la si percorre fino aTornadù. Attraversato questo paese si procede, sempre sulla via carrabile, fino al ponte sul Mallero, mentre da qui si prende una pista sterrata, si raggiunge e si passa Torre di Santa Maria per poi arrivare ad una passerella che attraversa il torrente Torreggio. Si procede ancora sulla strada provinciale, si passa la frazione di Sant’Anna, poi Cà de Risc, poi la contrada Basci, fino ad arrivare a Chiesa in Valmalenco. Si attraversa il centro dell’abitato proseguendo su via Rusca e si raggiunge il ponte del Curlo dove si trova la traccia dell’antica “cavallera” che saliva alla località Castellaccio. Per circa 900 metri, il percorso continua lungo la strada carrabile per Chiareggio fino al bivio del Giovello per poi proseguire lunga una mulattiera fino a San Giuseppe. 

Da qui per oltre 1 km si percorre la strada asfaltata che porta alla piana di Sabbionaccio, da dove il tracciato si sviluppa in parte lungo le piste di sci di fondo fino a Carotto e poi aChiareggio. Attraversato quest’ultimo paese, al bivio sul suo limite occidentale si svolta a destra in direzione dell'alpe dell'Oro e della valle del Muretto. La strada, larga e comoda, sale per la pineta con diversi tornanti.

Dopo circa un'ora di cammino si arriva all'alpe dell'Oro (m. 2010). Ignorata la deviazione a destra per il Rifugio Longoni, si prosegue sulla larga strada e si accede all’alta Valle del Muretto da dove è già visibile l’omonimo passo. In corrispondenza del cartello che segnala la quota 2115 metri, si abbandona per un tratto il percorso storico, interrotto più a monte da una frana, per seguire una pista più bassa. Si giunge quindi allo strappo finale dove il tracciato guadagna quota sul (nostro) lato destro. Per un breve tratto il sentiero è interrotto, ma riappare una ventina di metri più sopra.

Dopo alcuni secchi tornanti, si entra nel breve corridoio terminale e si raggiunge il passo posto sul confine italo-svizzero a quota 2562 metri. Sul lato opposto si apre lo scenario delle Ali retiche svizzere.

  • l'agriturismo

    l'agriturismo

    l'agriturismo Si trova nella vecchia contrada "Basci", nel comune di Torre di Santa Maria. L'agriturismo-residence ​è composto da 8 appartamenti da Read More
  • joelette

    joelette

    Escursioni accessibili con carrozzina da montagna La joëlette è una speciale carrozzella da fuori-strada, che consente anche ai disabili non deambulanti, cui Read More
  • tecnici senza barriere

    tecnici senza barriere

    Tecnici senza barriere (TSB) Associazione di tecnici professionisti volontari che nasce nel 2009 come risposta a una specifica richiesta del Read More
  • parco giochi per tutti

    parco giochi per tutti

    Un parco giochi per tutti Le persone e le famiglie che trascorreranno i loro periodi di vacanza alla Torre dei Read More
  • la storia

    la storia

    la storia Walter Fumasoni è un ingegnere che nel 2009 ha fondato Tecnici Senza Barriere, associazione di professionisti volontari che offre Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • contatti

    contatti

    Torre di Santa Maria (SO) via Basci​​ ​23020  Valmalenco - Valtellina +39-339-3401179 +39-335-7847536 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Read More
  • l'agriturismo

    l'agriturismo

    l'agriturismo Si trova nella vecchia contrada "Basci", nel comune di Torre di Santa Maria. L'agriturismo-residence ​è composto da 8 appartamenti da
    Read More
  • joelette

    joelette

    Escursioni accessibili con carrozzina da montagna La joëlette è una speciale carrozzella da fuori-strada, che consente anche ai disabili non deambulanti, cui
    Read More

>>> I COOKIE <<<

I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall'utente inviano al suo terminale 

(solitamente al browser),dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. 

Questo sito per poter funzionare utilizza i cosidetti cookie tecnici e

non viene effettuata tramite questi nessun tipo di profilazione

ne tantomeno vengono raccolti tuoi dati.

Proseguendo la navigazione ACCONSENTI all'utilizzo di tali cookie.

Per saperne di più visita la pagina relativa all' INFORMATIVA